PANE RUSTICO CON POMODORI SECCHI
U

n pane che ben si presta a diventare un pratico stuzzichino. Questa ricetta si prepara senza forno con le pentole antiaderenti migliori. Quali? Le Crafond, ovvio.

Ricetta di Casa Costantino

Ingredienti

  • 500 grammi di farina di rimacino
  • 1 busta di pasta madre disidratata con lievito
  • 10 grammi di zucchero
  • 2 cucchiai di olio e.v.o.
  • 320 ml di acqua tiepida
  • 1 cucchiaino di sale
  • 30 grammi di pomodoro secco
  • 1 rametto di rosmarino

Procedimento

Mettere tutti gli ingredienti, ad esclusione del pomodoro, in una impastatrice o, se si impasta a mano, mescolare alla farina il lievito e al centro mettere lo zucchero e l’olio.
Amalgamare e aggiungiamo, poco per volta, l’acqua e infine il sale.
Lavoriamo l’impasto su una spianatoia infarinata per almeno 10′.
Tagliare il pomodoro secco a pezzi e incorporarli  all’impasto. Amalgamare bene.

Formare una palla quindi metterla in una terrina precedentemente unta d’olio e coprirla con la pellicola. Mettere a lievitare in luogo tiepido. Quando il volume sarà raddoppiato o comunque dopo circa 2 ore, rimettere l’impasto sulla spianatoia e allargarlo delicatamente partendo dal centro spingendo l’aria verso l’esterno e cercando di dargli una forma rettangolare.

Ripiegare l’impasto in due e poi in quattro quindi dare nuovamente una forma tonda.

Versare al centro della Cocotte Crafond da 24 cm leggermente spennellata d’olio e.v.o., ungere la superficie dell’impasto con l’olio dei pomodori secchi quindi coprire col Coperchio Crafond. Rimettere a lievitare per altre 2 ore. Trascorso il tempo di lievitazione, l’impasto dovrebbe essere nuovamente raddoppiato di volume. Cospargere la superficie con un po’ di rosmarino quindi cuocere, a fuoco medio, per 40′ circa. Controllare la cottura, il risultato dovrebbe essere un pane croccante, profumato e fragrante.