RÖSTI
I

l rösti di patate è una ricetta tipica svizzera molto nota in tutto il nord est italiano. Tanto semplice quanto gustoso e leggero, è l’ideale in qualsiasi occasione, veloce da preparare e perfetto per accompagnare pietanze più impegnative. L’aggiunta di chicchi di melagrana la rende un contorno portafortuna.

Ricetta di Beauty food blog

Ingredienti per 2 persone

Per il Rösti

  • 500 g di patate
  • 20 g olio di extra vergine di oliva
  • 
un pizzico di sale
  • rosmarino e/o timo fresco

Per il condimento

  • 100 g di zucca pulita
  • 60 g di cime di rapa pulite
  • 50 g di porcini freschi o altri funghi, anche reidratati
  • 20 g di pinoli o semi di zucca

  • 1 cucchiaio di tamari o salsa di soia
  • 15-20 g di olio extra vergine di oliva
  • 
1 spicchio di aglio
  • 2 cucchiai di arilli di melagrana
  • origano

Per il pesto di cavolfiore

  • 100 g di cavolfiore pulito
  • 10 g di olio extra vergine di oliva
  • 1 spicchio di aglio privato dell’anima
  • 10 g di pinoli 

  • acqua fredda e ghiaccio

Attrezzatura

CREPIERE CRAFOND

PADELLA CRAFOND

Procedimento

Per il rösti: lavare, pelare e grattugiare le patate a strisce sottili con la grattugia a fori larghi. 
Trasferire le patate su un panno o garza e strizzare per eliminare più acqua possibile.  Aggiungere timo, rosmarino, un pizzico di sale e mescolare delicatamente.
Dividere il composto in due parti uguali. 
Scaldare un cucchiaino di olio nella Crepiere Crafond antiaderente e aggiungere una parte di patate grattugiate. Mescolare con un cucchiaio di legno e premere con una paletta per compattare il rösti.
Creare uno strato uniforme, massimo un cm, e tondo. Dopo 3-4 minuti girare il rösti con l’aiuto di un piatto, aggiungere un altro cucchiaino d’olio e cuocere per altri 3-4 minuti.
Ripetere con le patate restanti.

Per il pesto di cavolfiore: lessare il cavolfiore in abbondante acqua salata. 
Scolare e raffreddare in acqua e ghiaccio. Dopo qualche minuto scolare bene e frullare in un mixer con l’olio, i pinoli, l’aglio e il sale.
Per il condimento: tagliare la zucca a dadini e le cime di rapa à julienne o a pezzetti. Tagliare i funghi a fette sottili.
 Scaldare l’olio nella Padella antiaderente Crafond, aggiungere l’aglio e rosolare i funghi su ambo i lati. Togliere i funghi e saltare in padella le cime di rapa e la zucca con un pizzico di sale.
Togliere dalla padella e mettere da parte.
Nella stessa padella tostare i pinoli e sfumare con il tamari.

Infine distribuire il pesto di cavolfiore sul rösti, cospargere con origano e farcire con le cime di rapa, la zucca ed i funghi.

Servire cospargendo con pinoli tostati e arilli di melagrana.